Armoniosamente immersa tra vigneti ed olivi, in parte impiantati su terrazze, la Fattoria Cerbaia è un gioco di boschi circondati da sentieri ombreggiati propensi a rilassanti passeggiate
La dimora è costruita nelle parti alte della proprietà, ed il complesso aziendale è stato concepito così da formare un sistema ecologicamente completo, atto a stimolare la sua biodiversità e permettere quindi un trattamento naturale delle nostre culture.

Le origini del nome Cerbaia sarebbero infatti dovute all’abbondanza di selvaggina nei boschi e colline adiacenti all’azienda.

Gli edifici sin dalla nascita destinati alle attività agricole e datati del XVI secolo, sono stati rinnovati durante il XVIII secolo. Le costruzioni sono state completamente realizzate con la pietra tipica locale, i cui riflessi dorati variano di tonalità in funzione della luminosità offerta dal sole ; mentre i contorni di porte e finestre sono tipicamente decorati con il mattone rosso toscano. Grazie alla sua finestra a bifora, la vecchia colombaia domina con orgoglio la proprietà e tutta la sua valle.

Le recenti ristrutturazioni hanno permesso di modernizzare l’azienda con strutture innovative dal punto di vista ambientale ed energetico. In tal proposito alcuni pannelli solari permettono di soddisfare una parte dei fabbisogni energetici dell’azienda così come il recupero dell’integralità delle acque piovane dai nostri tetti ci permette il risparmio di questa preziosa risorsa !

Importanti lavori sono stati effettuati nei vigneti a partire dal 2000 : sono stati ripiantati più di 3 ettari nel 2005, mezzo ettaro nel 2008 e quattro ettari nel 2009 con alte densità per ettaro (6250 piante). Abbiamo deciso di conservare un ettaro e mezzo di vigne vecchie nelle quali sono concentrati i nostri vitigni bianchi, per un totale di circa 3500 piante.

Ogni due anni le viti mancanti vengono contate e sistematicamente rimpiazzate per mantenere un buon equilibrio del vigneto e, di conseguenza una regolare qualità dei nostri vini !

Negli oliveti, la nostra scelta è di lasciare la natura esprimersi al meglio, motivo per il quale i nostri interventi sono ridotti al minimo, così come nei boschi.
Tre operai qualificati lavorano a tempo pieno, assecondati da personale stagionale nei periodi di maggior necessità.

Nato a Bordeaux, cresciuto nelle vigne a Chateau Plaisance nel Medoc, dopo aver studiato storia dell' arte, Louis Marie Chollet ha deciso di unire le sue due passioni arrivando nel 2008 nel Chianti dove gestisce la Fattoria Cerbaia, soprattutto della produzione . Dal 2010 Birgit l' ha raggiunto dopo aver lavorato qualche anno nel settore del private banking. Nata a Vienna in Austria, dopo aver studiato economia, gestisce l' agriturismo e la vendita